Presentazione dei Mondiali di Canoa 2016 a Palazzo Marino, 25/6/2015

Milano, giovedì 25 Giugno 2015, presso il Comune di Milano, a Palazzo Marino, si è tenuta la conferenza stampa per il mondiali canoa che si svolgeranno in agosto all’idroscalo.
Dal 19 al 23 agosto l’idroscalo di Milano ospiterà il Campionato del Mondo Sprint di Canoa e Paracanoa. Si tratta della rassegna iridata assoluta, la più rilevante manifestazione canoistica dell’anno, che oltre ad assegnare i titoli mondiali, sarà teatro di qualificazione Olimpica e, per la prima volta nella storia, anche Paralimpica, per i giochi di Rio de Janeiro 2016.

Imponenti numeri, 105 nazioni al via confermate ad oggi, circa 2000 persone tra atleti, allenatori e dirigenti, otto hotel convenzionati presso il campo gara dell’idroscalo di Milano e strutture ricettive del comprensorio già allertate e prenotate da mesi per ospitare la varie delegazioni. Numeri imponenti che ruotano attorno al Mondiale di Canoa e Paracanoa di Milano, evento in cui gareggeranno i migliori atleti del pianeta per conquistare il pass per i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016. Il tutto, con un numero stimato di spettatori che supera le 14.000 persone nei giorni di gara, con fan e supporter in arrivo da tutta Europa ma non solo. Uno specchio d’acqua di 850.000 metri quadri, circondano un parco verde con impianti sportivi composto da 1.600.000 metri quadri di terreno dove il pubblico potrà scoprire e godere l’atmosfera dell’evento mondiale. Sempre più spesso le federazioni puntano sull’idroscalo come sede di gare ed allenamenti per campionati italiani ed internazionali. Per le sue caratteristiche, per i servizi di eccellenza offerti e per la possibilità di praticare oltre 20 discipline sportive, l’idroscalo è campo ideale per sport di livello amatoriale che agonistico ed è riconosciuto come uno dei migliori parchi attrezzati a livello europeo.

Media accreditati da tutto il mondo – Un campionato del mondo che in TV sarà trasmesso in diretta, oltre che in Italia, anche in Ungheria, Francia, Germania ed Inghilterra solo per citare alcuni dei paesi che arriveranno a Milano con troupe proprie, senza contare le nazioni che si affideranno alla produzione TV Italiana acquisendo poi il segnale diffuso a livello internazionale. Non solo TV, ma anche carta stampata, radio, internet e social con giornalisti accreditati ad oggi da Italia, Brasile, Stati Uniti, Russia, Canada, Germania, Inghilterra, Francia, Azerbaijan, Kazakistan, Slovacchia, Polonia ed Ungheria. Attivo già da tempo è il sito www.milanworldcanoesprint.com che sarà il contenitore dell’evento, insieme alla strategia social che si svilupperà attraverso i canali dedicati facebook.com/worldcanoesprint, twitter.com/canoeworld2015 You Tube e Instagram con l’hashtag #canoeworld2015 per interagire, condividere e raccontare le nostre emozioni mondiali.

Eventi collaterali – Numerosi saranno gli eventi collaterali che affiancheranno l’evento, organizzati in collaborazione con partner ed enti locali, utili a far scoprire in assoluta sicurezza lo sport della canoa attraverso giornate di promozione cittadina.

Il CUS Milano, in questo contesto, ha offerto la propria collaborazione logistica per tutto il periodo dei mondiali. Così come fortemente voluto dal nostro Presidente Alessandro Castelli, il Palacus rimarrà aperto tutto il mese di agosto. Si potrà praticare ed allenarsi in canoa negli orari e nelle corsie che saranno comunicate. Il Cus Milano Canoa ha già raccolto adesioni di nostri ragazzi che offrono la propria collaborazione volontaristica per assistere lo svolgimento delle gare in acqua ed in terra. Presso la sede del Palacus saranno ospitate barche e carrelli delle società vicine.
Il CUS Milano è stato presente all’ evento con il Presidente Alessandro Castelli, il Responsabile della Sezione Paolo Pescalli,il segretario generale Fabrizio Iacuzzo ed il responsabile del Palacus Pierluigi Inzaghi.